Dipendenze
e
invecchiamento

Stampa Raccomanda Home


La psicoterapia sulle persone anziane è un approccio appropriato e efficace (Radebold/Hirsch 1994). I migliori risultati si ottengono con i trattamenti adattati specialmente alla fascia di età (Satre et al. 2003; Benshoff & Harrawood 2003; Geyer & Penzek 2007).

Aspetti importanti di cui tenere conto nel trattamento e nella terapia

contatti con altre servizi (aiuto alla terza età, medicina, centri di assistenza ecc.)

nozioni di diritto tutorio (protezione degli adulti)

coinvolgimento dei parenti

Obiettivi della terapia e dell’assistenza

identici a quelli perseguiti nei casi di alcoldipendenti giovani

garantire la sopravvivenza

migliorare lo stato di salute e l’integrazione sociale

aiutare a ridurre il consumo o a raggiungere l’astinenza

motivare a una vita libera dalla dipendenza

lavorare per raggiungere un’astinenza duratura


Particolarità della comunicazione

affrontare il tema della propria età consente di prendere le distanze e rafforza l’identità

comunicare tra "coetanei" è diverso dal "comunicare con persone più giovani"

riduzione della mobilità, della motricità, della mimica, della gestualità, delle capacità uditive (cambiamento del comportamento espressivo)

cambiare il proprio comportamento espressivo

un tipo di comunicazione piuttosto narrativo, ossia raccontare "storie" e esperienze

ev. cambiare il ritmo dell’eloquio


Temi specifici

solitudine

elaborazione di un lutto

paura della cronicizzazione, paura della morte

calo delle capacità fisiche

perdita dello statuto professionale

riduzione delle attività esercitate durante il tempo libero

ev. ricordi di periodi bellici e postbellici