Dipendenze
e
invecchiamento

Stampa Raccomanda Home

 
Sarebbe importante che la persona colpita riesca a modificare il suo consumo. Le reazioni di chi le sta vicino sono un aiuto prezioso perché possono dare stimoli utili attraverso il dialogo. In tal modo, la persona colpita si sente presa sul serio ed è più propensa a riflettere sulla propria situazione: "Qualcuno si sta preoccupando per me. Il mio consumo di alcol è davvero un problema?".

Magari basta una sola conversazione per motivare qualcuno a cambiare, ma in molti casi ci vuole più tempo prima di ottenere una reazione. I famigliari e i conoscenti svolgono un ruolo importante interessandosi e tornando, nei momenti opportuni, sull’argomento.

Bisogna però evitare di farsi coinvolgere eccessivamente dal problema trascurando il proprio benessere! I servizi di consulenza per problemi di alcol offrono sostegno anche ai famigliari, amici e conoscenti coinvolti (vedi "Cercare sostegno").

In ogni caso, sta alla persona colpita decidere di cambiare. Chi le sta vicino può fornire stimoli, ma non la può forzare ad agire.